Cravatta garza ArcuriLa cravatta cambia come lo fa la moda uomo, ma perchè molti giovani non usano questo outfit? Perchè non cogliere l’opportunità di fare un nodo e lasciare che un po’ di stile e fascino sprigioni dal proprio outfit? Insieme all’orologio, la cravatta è il vero accessorio maschile che permette di aggiungere un forte carattere al nostro stile, in ogni tipo di occasione. Ma soffermiamoci per il momento allo stile casual, che su uno stile più formale o da lavoro.

Uno dei motivi principali perché molti  giovani fuggono dalle cravatte e dai suoi legami con gli abiti di tutti i giorni è perché ricordano troppo il “lavoro” . Questo è vero solo se acquisti un certo tipo di cravatta.  Si tratta di una cravatta larga ( 9 cm circa nel suo punto più largo), come quelle che vedevi nell’armadio del papà. Beh, queste cravatte puoi fare finta di non averle mai avute, perché oggigiorno di cravatte ce ne sono di più snelle, e si aggiornano come ogni cosa nella moda uomo. Oltre alla scelta standard, oggi le cravatte hanno misure disparate, 5/6/7 cm nei loro punti più larghi. Basta trovare una cravatta proporzionata al proprio corpo.

Cravatta in garza ArcuriLe cravatte sono fantastiche perché le puoi indossare sulla tua camicia in maniera semplice, oppure, se non ti piace annodata stretta fino al collo, la puoi indossare più sciolta, rendendo un outfit formale ancora più rilassato e casual.

Per il resto, puoi sbizzarrire la tua creatività e personalità: indossando una cravatta con una tonalità neutra lo puoi fare con le camicie; altrimenti esistono un sacco di modelli e colori di cravatte. Sono inoltre disponibili in una varietà di materiali: in cotone, in maglia, in cachemir e di seta, in lino e in garza.